header

Centrale di Monteargento

rinnovata nel 2010

La centrale, con edificio in caverna, utilizza le acque del fiume Nera sbarrato subito a valle dello scarico di Galleto mediante due paratoie a settore: a sinistra di queste è disposta l'opera di presa. Il canale di derivazione, lungo 1.747 metri, in parte all'aperto e in parte in galleria, si allarga nella parte terminale in tre rami, da cui partono le tre condotte forzate, una per ciascun gruppo.
Sistema delle centrali

In questa centrale sono presenti:

1/ Turbina idraulica Francis

1/ Turbina idraulica Francis